La Nuova Sardegna

Olbia

arzachena

Strisce blu, il Comune taglia i costi dei parcheggi estivi

Strisce blu, il Comune taglia i costi dei parcheggi estivi

ARZACHENA. La rivoluzione delle strisce blu è tutta nei costi. Il nuovo bando annuale per la gestione estiva delle aree parcheggio di Arzachena e della Costa Smeralda (escluse quelle di Romazzino,...

28 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





ARZACHENA. La rivoluzione delle strisce blu è tutta nei costi. Il nuovo bando annuale per la gestione estiva delle aree parcheggio di Arzachena e della Costa Smeralda (escluse quelle di Romazzino, Pevero e Capriccioli che saranno gestite dalla Geseco) taglia i prezzi. Si passa dai 2 euro all’ora dello scorso anno per le auto a 1 euro e 50 per un massimo di 5 euro al giorno, dopo le quali non sarà dovuto alcun supplemento (a eccezione di Porto Cervo, piazza degli Ulivi e Baia Sardinia in cui la sosta sarà consentita per un massimo di 2 euro all’ora, tariffa già in vigore dal 2009). Il costo massimo per una giornata al mare sarà di 7,50 euro. Moto e motorini pagheranno 50 centesimi all’ora per un massimo di 5 ore. 5 gli euro dovuti a ora dagli autobus.

Abbonamenti. L’assessorato alla polizia locale guidato da Gianni Baffigo ha deciso di tagliare anche i prezzi degli abbonamenti. Quello per i residenti passa dai 25 euro del 2013 a 15 euro per tutta la stagione. «Abbiamo fatto tesoro dei problemi che sono emersi lo scorso anno – spiega l’assessore Baffigo –. Oltre che ai residenti abbiamo pensato agli stagionali che vengono a lavorare in Costa Smeralda e per i quali il costo del parcheggio rischiava di essere un vero salasso. Tutti coloro che hanno un regolare contratto di lavoro o sono titolari di un’attività ad Arzachena pagheranno 60 euro al mese. Il loro abbonamento sarà valido solo nei centri urbani di Porto Cervo e Baja Sardinia». Previsti anche abbonamenti per non residenti proprietari di immobili e/o ospiti di alberghi. I costi saranno 25 euro alla settimana, 60 al mese, 120 a stagione. I residenti nei comuni limitrofi senza sbocco a mare avranno diritto a un abbonamento da 60 euro per tutta la stagione.

In Primo Piano
Il giallo e l’inchiesta

Ecco che cosa sappiamo sul caso di Francesca Deidda

di Luciano Onnis
Le nostre iniziative