La Nuova Sardegna

Olbia

alluvione

I contributi per le aziende, via libera ai “ripescaggi”

OLBIA. La Camera di commercio di Sassari, in relazione all’erogazione del contributo straordinario per le imprese danneggiate dall’alluvione in Gallura, ha deciso di stabilire la regolarizzazione...

31 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





OLBIA. La Camera di commercio di Sassari, in relazione all’erogazione del contributo straordinario per le imprese danneggiate dall’alluvione in Gallura, ha deciso di stabilire la regolarizzazione delle istanze da parte delle aziende - pervenute nei termini - che presentano l'omissione o l'imperfezione di informazioni o di documenti di carattere formale e/o amministrativo. Che di fatto può essere sanato. Gli uffici camerali contatteranno direttamente le aziende interessate che avranno da quel momento dieci giorni di tempo per mettersi in regola. Non si tratta perciò di una riapertura del bando, piuttosto di un “ripescaggio” delle domande incomplete o imprecise. La regolarizzazione, ovviamente, non può essere estesa alla presentazione di informazioni e documenti sostanzialmente nuovi riguardanti le caratteristiche e il valore dei beni per i quali si richiede il contributo e che non siano riconducibili o desumibili dalla documentazione già presentata entro la naturale scadenza del termine.

Elezioni regionali 2024
Elezioni regionali 2024

Come si vota: ecco le regole

Le nostre iniziative