Loiri Porto San Paolo, minaccia di morte un giovane che gli deve 300 euro: arrestato

La vittima si è presentata all'appuntamento con i carabinieri che hanno ammanettato il ventenne

LOIRI PORTO SAN PAOLO. Un ventenne di Olbia, José Calia, è accusato di aver minacciato di morte un ragazzo per un credito vantato probabilmente dopo la vendita di sostanze stupefacenti.

All'appuntamento stabilito per la consegna dei 300 euro pattuiti si sono presentati, però, anche i carabinieri di Porto San Paolo che, dopo lo scambio di denaro, hanno arrestato il giovane per estorsione e detenzione al fine di spaccio di stupefacenti.

In seguito a una perquisizione personale e domiciliare sono stati sequestrati, infatti, nove grammi di marijuana suddivisa in dosi, una bilancina di precisione e 495 euro probabile provento dell'attività di spaccio. Calia è stato rinchiuso nel carcere di Bancali a disposizione dell'autorità giudiziaria.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes