La Nuova Sardegna

Olbia

l’aido 

Scuola e donazione degli organi oggi la premiazione del concorso

OLBIA. L’Aido ricorda che è in programma questa mattina, dalle 9.40 nell’auditorium dell’istituto Deffenu, la cerimonia di premiazione della trentesima edizione del concorso sul tema “Consideri la...

22 maggio 2018
1 MINUTI DI LETTURA





OLBIA. L’Aido ricorda che è in programma questa mattina, dalle 9.40 nell’auditorium dell’istituto Deffenu, la cerimonia di premiazione della trentesima edizione del concorso sul tema “Consideri la donazione degli organi un atto riservato a pochi? O è dovere di tutti farlo?”, riservato agli alunni delle quinte classi delle scuole elementari di Olbia. La premiazione è l’ultimo atto della campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole da parte dell’Aido, gruppo “Ignazio Urtis” di Olbia, guidato dalla presidente Antonia Pinna. L’obiettivo è far conoscere agli scolari, i problemi di chi necessita di trapianto a scopo terapeutico, la prevenzione di malattie che possono condurre alla necessità di trapianto e all’utilità della donazione degli organi dopo la morte, per dare possibilità di vivere a persone che attendono un trapianto. Alla fine del ciclo di incontri nelle classi i ragazzi hanno espresso la propria opinione in un elaborato che partecipa al concorso.



In Primo Piano
La corsa alle Comunali

Elezioni, Giuseppe Mascia lancia la sfida: «Lavoriamo per cambiare Sassari pensando alle nuove generazioni»

di Roberto Sanna
Le nostre iniziative