Domenica visita gratuita ai giardini di Garibaldi

LA MADDALENA. Il museo di Caprera aderisce all’iniziativa “Giardini storici di Sardegna. Passeggiate nella bellezza” in programma domenica. Il biglietto sarà eccezionalmente gratuito. Alle 11, il...

LA MADDALENA. Il museo di Caprera aderisce all’iniziativa “Giardini storici di Sardegna. Passeggiate nella bellezza” in programma domenica. Il biglietto sarà eccezionalmente gratuito. Alle 11, il professor Ignazio Camarda darà inizio all’evento con un’attenta introduzione all’Origine e formazione dell’azienda agraria di Garibaldi; a seguire dalle 11.30, Camarda con la professoressa Gabriella Vacca accompagnerà gli spettatori tra gli alberi monumentali piantati da Giuseppe Garibaldi nell’isola di Caprera. Partendo dall’ultracentenario pino domestico, il famoso “pino di Clelia”, si potrà ammirare, in un inedito e affascinante percorso, quanto rimane dell’azienda agricola dell’Eroe dei due mondi: dal vecchio uliveto con i resti di un pozzo, al lavatoio del grano, sino a raggiungere la suggestiva località detta “Funtanaccia”. Storia, scienza, natura e tante curiosità nelle sapienti parole di chi ama e cura queste maestose piante. Le visite guidate dedicate al giardino storico si effettueranno solo su prenotazione (massimo trenta persone a visita). Alle 16 “Fogli di foglie. Fabbricazione di fogli di carta partendo dai tesori del giardino” con la creatività di Stefania Missio. I bambini dai 6 ai 12 anni verranno accompagnati, in uno scenario unico e senza tempo, verso l’intero processo della fabbricazione di fogli di carta. Partendo dalla produzione della fibra, adoperando carta da riciclo, si svilupperà un lavoro su telai e personalizzazione del foglio, attraverso uso di foglie ed elementi naturali raccolti durante la passeggiata nel giardino del Compendio Garibaldino. Ogni bambino potrà fabbricare diversi fogli di carta bianca o colorata. Alle 18.00 spettacolo di narrazione e musica a cura di Archivi del sud. Di e con Enedina Sanna, voce narrante, e con Maria Vicentini alla viola e violino. Prenotazioni allo 0789. 727162. (a.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes