Il Comune affida in gestione per cinque anni l’auditorium

ARZACHENA. L’auditorium comunale punta a diventare struttura di riferimento in Gallura per l’arte e la cultura. Il bando per la sala da 320 posti e sala bar prevede l’affidamento per un periodo...

ARZACHENA. L’auditorium comunale punta a diventare struttura di riferimento in Gallura per l’arte e la cultura. Il bando per la sala da 320 posti e sala bar prevede l’affidamento per un periodo massimo di 5 anni a fronte di un canone a base d’asta di 5 mila euro all’anno. È possibile presentare un’offerta entro le 12 del 30 luglio. «Cerchiamo un soggetto, singolo, impresa culturale, cooperativa, consorzio o associazione, capace di gestire la struttura e proporre una programmazione e dei contenuti di alto livello. Vorremmo trasformare l’auditorium in uno spazio dove cultura e arte diventano un richiamo per la comunità e un’attrazione per i visitatori di tutte le età e in ogni periodo dell’anno – spiega Valentina Geromino, delegato alla Cultura e Spettacolo –. La gestione sarà affidata mediante punteggi assegnati sulla base di 10 parametri. Soprattutto, puntiamo a una ricca stagione teatrale e cinematografica».

Una proposta tecnica su metodi di gestione amministrativa, artistica ed economica, un’organigramma delle risorse umane impiegate, un piano di gestione della struttura principale, dell’anfiteatro esterno e del bar, una proposta di cooperazione e relazione con enti, associazioni e pubblico, oltre a nuove idee per la promozione e lo sviluppo delle attività del teatro sono tra i punti principali che la commissione tecnica valuterà per l’assegnazione della concessione.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes