La villa sequestrata a Nizzi: ci sono anche altri quattro indagati

La zona di Terrata nel Comune di Golfo Aranci (Sardegna Geoportale)

Dopo il provvedimento della magistratura tempiese parla l'avvocato del sindaco di Olbia: "Tutti i lavori sono autorizzati"

GOLFO ARANCI. «Settimo Nizzi non ha commesso alcun reato, perché l’edificazione dell’immobile è stata realizzata in forza di regolare permesso di costruire, la piscina è assolutamente conforme all’autorizzazione paesaggistica e il piano seminterrato è conforme alla destinazione d’uso dell’immobile». Parole dell’avvocato Sergio Deiana, difensore del sindaco Settimo Nizzi, indagato dalla Procura di Tempio per presunti abusi edilizi e falso nella sua villa al mare, a Terrata. Oltre al sindaco Nizzi sono indagate altre quattro persone.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes