Olbia, Nizzi fa slittare di una settimana l'avvio delle scuole

Ordinanza del sindaco: "Necessario completare prima i test sierologici per il personale docente e non docente". Le aule degli istituti pubblici cittadini apriranno il 29 settembre

OLBIA. Scuole chiuse ancora per questa settimana a Olbia. Il sindaco, con un'ordinanza legata alla situazione Covid e alle procedure da completare, ha fatto slittare l'avvio dell'anno scolastico di una settimana.

«Abbiamo appena emesso un’ordinanza per posticipare alla prossima settimana l’apertura delle scuole pubbliche. Tale circostanza si rende necessaria per attendere il completamento dei test sierologici da parte dell’ASSL di Olbia nei confronti del personale docente e non docente. – afferma il sindaco Settimo Nizzi – Dispiace dover procedere in questo senso, ma è di fondamentale importanza garantire un inizio di anno sicuro ai nostri ragazzi e alle loro famiglie».

L’avvio delle attività scolastiche delle scuole pubbliche cittadine dell’infanzia e di 1° e 2° grado (scuole materne, elementari, medie inferiori e medie superiori) è pertanto posticipato alla data del 29 settembre 2020.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes