Gli slot, il Coa e il settore manutenzioni: gli asset che fanno gola agli acquirenti

Un asset di Air Italy che fa gola a possibili acquirenti sono gli slot, i diritti di traffico negli scali che possiedono le compagnie aeree. Air Italy fino al marzo del 2019 possedeva 20 preziosi...

Un asset di Air Italy che fa gola a possibili acquirenti sono gli slot, i diritti di traffico negli scali che possiedono le compagnie aeree. Air Italy fino al marzo del 2019 possedeva 20 preziosi slot giornalieri a Linate (10 coppie), di cui 9 coppie “proprie” e una coppia derivante dalla continuità territoriale con Olbia: otto di queste coppie di slot erano state utilizzate per i “code share” con altri vettori, di fatto è come se fossero state affittate. Chi acquisisse il ramo “aviation” di Airitaly, potrebbe comprare una scatola che contiene Coa (certificato di operatore aereo) e slot di Linate. Un secondo ramo d’azienda è quello delle attività di manutenzione. Si parte dalla struttura organizzativa, certificata Enac, autorizzata ad eseguire la manutenzione di prodotti, parti e pertinenze, elencati nella relativa specifica delle abilitazioni, nonché a rilasciare i relativi certificati di riammissione. Ci sono poi contratti, beni ed attrezzature, manuali e magazzino a Malpensa e Olbia. (g.d.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes