Sterzata di vivacità con i baby ciclisti

Successo del Memorial Columbano, hanno partecipato 60 atleti

CALANGIANUS. Quei giovanissimi (categorie G1, G2, G3, G4, G5, G6), circa sessanta mini ciclisti(7-12 anni) che hanno partecipato sabato pomeriggio al “Trofeo AMspo Memorial Domenico Colunbano” hanno davvero dato una sferzata di vivacità e buonumore a un paese che pian piano vuole riprendere la sua normalità. La manifestazione organizzata dall’ Asd Amspo Calangianus, presidente Sergio Deidda, coadiuvato dal Maestro Massimo Taddei, si è disputata su un circuito cittadino con una bella cornice di pubblico. Mini ciclisti arrivati da Olbia, Alghero, Ozieri, Pattada per onorare al meglio Domenico Columbano, il campione locale scomparso anni fa e che ha lasciato un grande ricordo fra quanti lo hanno conosciuto. Una gara ciclistica, organizzata nel rispetto dei protocolli anti Covid 19, e svoltasi in varie sezioni a seconda dell’età dei partecipanti, che ha evidenziato quanto la passione per le due ruote abbia affascinato dei ragazzi che si affacciano allo sport. Il Memorial giunto già al settimo anno ha avuto come finale una festosa premiazione con un rinfresco cui hanno partecipato anche gli accompagnatori, i collaboratori sanitari, la famiglia Columbano.

La classifica ottenuta per punteggi assegnati a squadra è la seguente: prima classificata S.C. Pattada, seconda S.C. Ozierese, terzo G.S. Massi Supermercato Terranova, quarto Alghero Bike. (p.z.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes