Olbia, ritrovato senza vita il cercatore di funghi disperso

Il 69enne di Assemini si era avventurato da solo in campagna domenica

OLBIA. È stato ritrovato senza vita il cercatore di funghi di Assemini di cui si erano perse le tracce dal primo pomeriggio di domenica 14 novembre. Il corpo di Giancarlo Serra, 69 anni, è stato trovato questa mattina nelle campagne di Budò, frazione di Padru, a circa un chilometro dall’abitazione degli amici di cui era ospite. Era cardiopatico ed è probabile che sia stato colto da malore.

L'uomo era appassionato di funghi e si era avventurato da solo in campagna dal mattino. L’allarme è stato dato dagli amici, preoccupati perché tardava a rientrare a casa e non rispondeva al cellulare. Le ricerche coordinate dai vigili del fuoco sono proseguite per tutta la notte con la collaborazione di carabinieri, forestale, barracelli, volontari e unità cinofile. Le operazioni di ricerca sono state seguite dal sindaco di Padru, Antonello Idini.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes