Con l’accensione dell’albero al via il programma di Natale

LA MADDALENA. Un villaggio di Natale per piccoli e grandi. A partire da mercoledì La Maddalena indosserà l’abito della festa col programma di “Camminatale”, serie di eventi che accompagneranno i...

LA MADDALENA. Un villaggio di Natale per piccoli e grandi. A partire da mercoledì La Maddalena indosserà l’abito della festa col programma di “Camminatale”, serie di eventi che accompagneranno i cittadini verso il Natale 2021. Punto nevralgico sarà piazza Umberto I, cuore pulsante del paese, che si trasformerà in un grande luna park a tema: la casa di Babbo Natale, con oltre 250 metri quadri suddivisi in quattro ambienti con proprie caratteristiche.

Soddisfatto Stefano Cossu, delegato comunale agli eventi: «Dopo questo anno particolarmente difficile pieno di restrizioni per tutti spero che i bambini possano tornare a respirare la magia del Natale».

La sinergia. Gli eventi del Camminatale sono stati organizzati dal Comune in collaborazione col gruppo “Camminatale”, dal quale prende il nome l’evento, a cui è stata affidata la gestione del progetto. «Il lavoro effettuato dal gruppo va oltre ogni più rosea aspettativa – afferma il consigliere Cossu – E siamo a conoscenza del fatto che in altri paesi della Gallura si stanno organizzando con viaggi organizzati per passare qua i fine settimana di svago e questo ci rende felici perché vuole dire che il nostro impegno è stato apprezzato».

Il programma. Inizio ufficiale della manifestazione mercoledì 8 con la classica accensione dell’albero natalizio in piazza, mentre l’11 dicembre ci sarà la grande novità legata all’apertura della casa di Babbo Natale, spazio pensato in particolare per i più piccoli con animatori e la partecipazione speciale di bambini vestiti da elfi che saranno protagonisti in prima persona negli eventi. Inoltre, all’esterno verrà allestito un luna park, adatto a bambini e adulti, e un mercatino natalizio, principali attrazioni a cui si affiancheranno i vari eventi che verranno proposti e comunicati di volta in volta sui canali social del Comune.

La dedica. Un programma pensato in particolar modo per i bambini, quindi, «che possano tornare a respirare la magia del Natale» spiega Cossu. Che non dimentica però di fare una dedica speciale: «Voglio dedicare questo evento a una persona che è stata il simbolo delle feste maddalenine per anni, un simbolo di altruismo e dedizione: il dipendente comunale Tonino Scanu, che purtroppo non è più con noi vittima di questo maledetto virus».



WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes