La Nuova Sardegna

Olbia

Amp di Tavolara

Olbia, alla ricerca dello squalo elefante: gli avvistamenti in un database


	Uno squalo elefante
Uno squalo elefante

Il 25 novembre incontro in biblioteca con marinerie e diportisti per parlare di questa specie in estinzione

23 novembre 2022
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia Se ne va sornione a zonzo per i mari, nuotata alla moviola, sguardo rilassato. A dispetto del suo nome, lo squalo elefante è un mastodontico ma tranquillo abitante delle nostre acque, purtroppo in estinzione. La sua presenza viene segnalata, ma il database che riporta date di avvistamento, lunghezze, coordinate è fermo a parecchi anni fa.

Con il progetto Life Elife dell’Area marina protetta di Tavolara si realizzerà una rete di monitoraggio e avvistamento in cui diportisti e appassionati di mare sono chiamati a svolgere un ruolo importante. Sono lori i principali invitati all’appuntamento di venerdì 25 novembre alle 17, nella biblioteca comunale, moderato dal biologo Andrea Rotta, della Smeralda consulting & associati.

Interverranno Maria Francesca Cinti dell’Amp Tavolara che illustrerà il progetto Life elife “ Elasmobranchi Esperienze di pesca a basso impatto - istituzione di una rete di segnalazione ed allerta per lo squalo elefante nel nord Sardegna”.

Il biologo Benedetto Cristo, dell’associazione culturale Insula Felix – uno dei primi studiosi degli squali in Sardegna con all’attivo diverse pubblicazioni internazionali sul tema – parlerà proprio degli avvistamenti dello squalo elefante di cui è stato protagonista. «Già venti anni fa – spiega Cristo – avevamo una squadra di ricercatori che iniziava a produrre dati sugli squali in Sardegna. Il lavoro dell’Amp con il progetto Life Elife è davvero prezioso sotto il profilo scientifico». Ne parlerà nel dettaglio Gian Mario Pitzianti dell’Amp. Oltre all’attività dei ricercatori diventa fondamentale il contributo dei diportisti. Motivo per cui sono stati invitati Lega navale, circolo nautico, marina di Tlibbas, Sacra Famiglia, Moys, Circolo diportisti. (se.lu.)

In Primo Piano
Il delitto

Donna uccisa dal figlio a Sinnai, l’auto di famiglia negata dietro la coltellata fatale

di Andrea Massidda

Viabilità

Lavori pubblici, entro l'anno resterà solo uno dei 10 cantieri sulla 131 tra Macomer e Porto Torres

Le nostre iniziative