La Nuova Sardegna

Olbia

Tribunale

Tempio, condannato a 5 anni per droga e abusi su una 13enne

Tempio sede del tribunale
Tempio sede del tribunale

Giovane 22enne tempiese accusato di violenza sessuale aggravata dalla minore età e cessione di cocaina

16 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Tempio Nel febbraio 2020 era finito agli arresti domiciliari con l'accusa di aver abusato sessualmente di un'adolescente, dopo averle dato della cocaina. Il giovane, che ora ha 22 anni, è stato condannato a cinque anni e un mese di reclusione e a una multa di 10mila euro.

I fatti risalgono alla notte tra 9 e 10 febbraio 2020. La ragazza, allora 13enne, dopo essere uscita di casa all'insaputa della famiglia, era stata trovata in strada in stato confusionale dai carabinieri di Tempio e da lì portata in ospedale, dove era risultata positiva al test della cocaina. A quel punto il blitz a casa del ragazzo, dov'è stata rinvenuta la droga.

La Procura lo accusava di aver indotto la ragazzina a compiere atti sessuali e di averle dato della cocaina prima di abusare di lei. Il 22enne, difeso dall’avvocato Brunilda Sanna Mucaj, ha sempre respinto le accuse, sostenendo che non ci sia stato nessun abuso ma che il rapporto sessuale fosse avvenuto nel contesto di un legame amoroso. (t.s.)

In Primo Piano
L’emergenza

Campagne invase dai cinghiali: agricoltori sul piede di guerra

di Salvatore Santoni

Video

Viaggio nel laboratorio artigiano algherese delle tavole da surf richieste in tutto il mondo

Le nostre iniziative