La Nuova Sardegna

Olbia

La sentenza

Olbia, invia foto e video hard a una dodicenne: condannato a 4 anni e due mesi

di Tiziana Simula
Olbia, invia foto e video hard a una dodicenne: condannato a 4 anni e due mesi

Il fatto era stato denunciato dalla madre che aveva scoperto i messaggi nel cellulare della figlia

22 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia Inviava sul cellulare di una ragazzina allora dodicenne, foto e video a sfondo sessuale spingendola a fare lo stesso. Poi, un giorno si erano incontrati e lui, gli aveva infilato le mani sotto i vestiti. Accusato di atti sessuali con minorenne, l’uomo, che oggi ha 37 anni, è stato condannato  dal tribunale in composizione collegiale a quattro anni e due mesi di reclusione e 5mila euro di provvisionale.

L’inchiesta della Procura di Tempio era partita dopo che la madre dell’adolescente aveva scoperto i messaggi nel cellulare della figlia e aveva denunciato il fatto ai carabinieri.

L’imputato era difeso dall’avvocato Antonella Chirigoni, mentre la ragazza (che ora è maggiorenne), si è costituita parte civile con l’avvocato Mario Delitala.

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative