La Nuova Sardegna

Olbia

Guardia di finanza

Venti ovuli di cocaina in corpo: arrestato al porto di Olbia un 25enne nigeriano

Venti ovuli di cocaina in corpo: arrestato al porto di Olbia un 25enne nigeriano

Il giovane è stato individuato dai cani antidroga e accompagnato in ospedale, trasportava 250 grammi di cocaina, valore sul mercato 60mila euro

15 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia Un cittadino nigeriano di 25 anni è stato arrestato al porto di Olbia per traffico di cocaina, al controllo in ospedale è risultato che avesse in corpo 20 ovuli contenenti cocaina purissima. Il giovane in fila con gli altri passeggeri ha attirato l’attenzione dei cani antidroga Betty, Joy, Holiver e Tassa impiegati nel controllo dei passeggeri allo sbarco dalla nave da Livorno. La perquisizione del giovane ha dato esito negativo e quindi i conduttori cinofili hanno deciso di accompagnarlo all’ ospedale di Olbia. Gli ovuli sono poi risultati contenere complessivamente circa 250 grammi di cocaina di altissima qualità che una volta tagliata ed immessa sul mercato avrebbe potuto fruttare oltre 60mila euro. 

I controlli erano stati predisposti dal Comando provinciale di Sassari della Guardia di finanza assieme alle Fiamme Gialle del Gruppo Olbia, in servizio presso il porto Isola Bianca

La rabbia degli agricoltori

Il movimento dei trattori blocca il porto di Cagliari: «Basta con le prese in giro»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative