La Nuova Sardegna

Olbia

Trasporti marittimi

Per l’estate una nave Moby collegherà Golfo Aranci a Genova

Per l’estate una nave Moby collegherà Golfo Aranci a Genova

Non solo Sardinia Ferries, accordo storico sul futuro del porto commerciale

25 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Golfo Aranci Diventa sempre più concreta la possibilità che questa estate Golfo Aranci possa ospitare nel suo porto una nave Moby per il collegamento con Genova. Nave che si aggiungerebbe – senza coincidenze visto l’unico molo disponibile – alla Sardinia Ferries che da sempre garantisce il collegamento con Livorno, la via più breve per la penisola.

In questi giorni si intensificano gli incontri e anche ieri le delegazioni delle due compagnie di Sardinia Ferries hanno incontrato il sindaco di Golfo Aranci, Mario Mulas. L’accordo sarebbe già sul tavolo delle compagnie, dell’Autorità portuale, della Capitaneria di porto, degli ormeggiatori e dei piloti. Le navi da impiegare nella nuova rotta non saranno le nuove unità costruite in Cina (impiegate sulla rotta Olbia-Livorno), ma le vecchie Moby Otta e Moby Drea che hanno già effettuato nei mesi scorsi le prove di ormeggio. Il nuovo collegamento navale riapre (e anche richiude, almenoper il momento ) il dibattito sul futuro del porto di Golfo Aranci, diviso tra traffico commerciale e turismo.

Soddisfatto il sindaco Mario Mulas: «Risultato importante, questo nuovo collegamento contribuirà alla crescita economica del paese». E soddisfatto anche il consigliere comunale d’opposizione Andrea Viola: »La prospettiva sempre più concreta che quest'estate arrivi a Golfo Aranci la nave della Moby per una linea che colleghi Genova al nostro paese è un grande risultato di chi ha combattuto in questi anni per tenere vivo il futuro del porto commerciale. Mentre altri volevano chiuderlo definitivamente noi ci siamo opposti».

In Primo Piano
La testimonianza

«Sfinito dopo 10 ore di fuoco», Franco Casula a Orotelli racconta la guerra impari dei Forestali

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative