La Nuova Sardegna

Olbia

Il Cavaliere in Sardegna

Porto Rotondo, Villa Certosa si vende per 500 milioni

di Giandomenico Mele
Porto Rotondo, Villa Certosa si vende per 500 milioni

Gli eredi Berlusconi hanno dato mandato all’agenzia immobiliare milanese Dils

01 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Porto Rotondo Dopo le notizie sulla vendita di Villa Certosa, la residenza estiva di Silvio Berlusconi a Porto Rotondo, ora c’è anche la cifra ufficiale: 500 milioni di euro. Per la cessione del pezzo più pregiato dell’ex patrimonio immobiliare del Cavaliere, dopo la sua morte, gli eredi hanno dato mandato all’agenzia milanese Dils. Gli eredi Berlusconi proseguono, quindi, nel progetto di valorizzazione di parte del patrimonio immobiliare ereditato dopo la scomparsa dell’ex presidente del Consiglio, lo scorso 12 giugno.

Uno degli asset principali da cui si è decisi di partire è, appunto, Villa Certosa a Porto Rotondo, la tenuta di Punta Lada che fa capo alla società immobiliare Idra, proprietaria anche della villa ad Arcore e di Villa Macherio e Villa Grande a Roma. Secondo le ultime indiscrezioni il prezzo di vendita della villa in Sardegna sarà di 500 milioni di euro.  Ad assistere la famiglia nel percorso di valorizzazione, secondo quanto riportato dal quotidiano Milano-Finanza, vi sarebbero alcune grandi agenzie specializzate nell’immobiliare di lusso, tra le quali figurerebbe anche Sotheby’s international realty, la società fondata  nel 2004 dalla casa d’aste del Regno Unito, Dils e Lionard. 

Elezioni regionali 2024

Video

Il ministro Antonio Tajani a Olbia: «Gallura roccaforte azzurra, esportiamo il modello in Italia»

Le nostre iniziative