La Nuova Sardegna

Olbia

Il giallo

Olbia, cittadino argentino pestato brutalmente in casa

Olbia, cittadino argentino pestato brutalmente in casa

Sulla misteriosa aggressione indagano i carabinieri. L’abitazione di via Marche è stata messa sotto sequestro

05 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia Aggredito brutalmente tanto da non riuscire neppure a chiedere aiuto. Un uomo di 69 anni, di nazionalità argentina, Miguel Angel Paez, è stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Olbia. Aveva occupato abusivamente una casa, in via Marche. Ed è lì che qualcuno, nei giorni scorsi, probabilmente tra sabato e domenica, lo ha pestato con violenza ed è fuggito lasciandolo tramortito a terra.

Sono stati i vicini di casa a dare l’allarme questa sera, 5 febbraio, dopo aver visto la porta spalancata. L’uomo è stato trasportato in ospedale: aveva ferite alla testa e diverse costole fratturate.

Sulla misteriosa e inquietante aggressione stanno indagando i carabinieri della sezione operativa del reparto territoriale di Olbia. L’abitazione è stata messa sotto sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Elezioni regionali 2024
Dopo il voto

Elezioni regionali, il centrodestra ancora spera nel ribaltone

Le nostre iniziative