La Nuova Sardegna

Olbia

Sanità

Mater Olbia hospital, il direttore sanitario ora è Paolo Anibaldi

Mater Olbia hospital, il direttore sanitario ora è Paolo Anibaldi

Già direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero universitaria Sant’Andrea di Roma, è subentrato a Giorgio Sorrentino

16 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia Il chirurgo Paolo Anibaldi è il nuovo direttore sanitario del Mater Olbia Hospital. Succede a Giorgio Sorrentino, che lo affiancherà nel primo periodo di lavoro, rimanendo a supporto della direzione dell’ospedale. Anibaldi, già direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero universitaria Sant’Andrea di Roma, porta con sé una notevole formazione accademica e una vasta esperienza professionale nella Capitale e presso la Asl di Rieti.

«È una stimolante sfida professionale e umana, in un luogo nuovo e in un ospedale moderno ma profondamente legato al territorio – dice Anibaldi –. L’accoglienza che ho ricevuto mi ha fatto sentire già parte di una squadra: sarà per me prioritario conoscere tutte le persone del Mater valorizzandone le competenze e stimolando ancor più il senso di appartenenza».

Dopo aver perso l’uso delle gambe per un angioma midollare a 17 anni, Anibaldi è stato il primo chirurgo in Italia, e il terzo al mondo, a operare in piedi nonostante la disabilità, grazie a una sedia speciale, esemplare unico creato per lui, che consente di alzarsi e abbassarsi in autonomia. «Il suo arrivo – così Marcello Giannico, ad del Mater, che ha anche ringraziato direttore Sorrentino per il lavoro svolto – segna un ulteriore tassello nel percorso di crescita dell’ospedale, che dimostra la sua attrattività per i medici provenienti da tutt’Italia. Competenze, valori e professionalità daranno un impulso positivo alle attività contribuendo a portare l’ospedale a un livello di eccellenza ancora più alto».

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative