Per il seminario appello a Cappellacci

CUGLIERI. In poco più di una settimana hanno raccolto oltre 1.500 firme, che consegneranno al Presidente della regione Ugo Cappellacci, atteso questo pomeriggio a Cuglieri. Il Comitato dei cittadini...

CUGLIERI. In poco più di una settimana hanno raccolto oltre 1.500 firme, che consegneranno al Presidente della regione Ugo Cappellacci, atteso questo pomeriggio a Cuglieri. Il Comitato dei cittadini per il Seminario lo aveva annunciato e proprio ieri ha terminato la raccolta di firme a favore della richiesta di utilizzo dell’intera struttura dell’ex seminario pontificio, a titolo oneroso, da parte della Congregazione di Cristo Re. «Le firme sono la risposta concreta di testimonianza e di impegno dei cittadini di Cuglieri per un problema molto sentito – osservano i promotori dell’iniziativa –. Insieme alle nostre firme c’è inoltre l’invito alla Regione per deliberare in senso favorevole alla proposta di cessione dell’ex seminario pontificio. Il Comitato vuole richiamare inoltre la Giunta regionale sulla gravissima crisi economica che vivono il paese di Cuglieri e l’intero Montiferru. È anche per questo che invitiamo il presidente a valutare con attenzione le ricadute economiche e sociali che l’utilizzo del Seminario avrebbe, anche nell’immediato per l’intero territorio». Non si sa se il documento, verrà consegnato oggi stesso al presidente Cappellacci. In ogni caso rappresenta un fatto importante per tuta la comunità che la Giunta si prenda a Cuore questo problema che va avanti da troppi anni. La richiesta di utilizzare l’ex seminario pontificio di Cuglieri era arrivata lo scorso anno dall’Istituto di Cristo Re sommo sacerdote di Gricigliano, in provincia di Firenze. La comunità religiosa aveva chiesto l’utilizzo per cinquanta anni della struttura con l’obiettivo di stabilirci una nuova comunità di religiosi e di suore e restituirlo così alle originarie funzioni di luogo preposto alla formazione spirituale e culturale di futuri sacerdoti.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes