Pescara, bella città adriatica vicina a Tharros e alle tombe di giganti

Svarione geografico in un sito inutilmente segnalato alla Regione dagli ambientalisti di Gruppo di intervento giuridico e Amici della Terra

ORISTANO. Bella Pescara, città adriatica cui non manca nulla: neppure le tombe di giganti, i pozzi sacri dell’acqua, i bronzetti e nientemeno che una Tharros affacciata sul mare.

E’ la scoperta che può fare chiunque andando sul sito Geosearch Italy e cercando Pescara. Le foto, le uniche foto, nella pagina sono tutte fatte evidentemente in Sardegna e per un altrettanto evidente errore attribuite ai dintorni della comunque bella città di Pescara.

Gruppo di intervento giuridico e Amici della Terra associazioni ambientaliste molto occhiute nella vigilanza sul patrimonio naturale e culturale della Sardegna hanno scovato l’errore e lo hanno immediatamente segnalato alla Regione perché provvedesse a mettersi in contatto con i gestori del sito per restituire a ognuno il suo.

Cosa ha fatto la Regione che promuove portali e altro per diffondere una migliore conoscenza della nostra isola? Nulla, ovviamente. Così i puntualissimi Grig e Amici della Terra hanno scritto stavolta a giornali e tv per segnalare lo svarione.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes