La Nuova Sardegna

Oristano

santa giusta

Campagna amica con Is Fassonis

SANTA GIUSTA. Un momento per coniugare ambiente, tradizioni e prodotti della terra. Ci saranno anche i produttori di Campagna Amica ad arricchire le giornate organizzate dal comune di Santa Giusta...

30 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SANTA GIUSTA. Un momento per coniugare ambiente, tradizioni e prodotti della terra. Ci saranno anche i produttori di Campagna Amica ad arricchire le giornate organizzate dal comune di Santa Giusta per la annuale regata de " Is fassonis ".

A partire da ieri pomeriggio e, continuando con il pomeriggio di oggi 30 e per tutta la giornata di domenica 31 agosto, i prodotti delle aziende coldiretti della Associazione agrimercato di Oristano saranno in vendita presso i gazebo lungo lo stagno.

Dal miele ai salumi, dai formaggi bovini casizolu a quelli ovini e caprini, dalle verdure alle confetture, dall' olio ai vini, dalle frutte di stagione come l'uva e le pesche alle verdure, fino al riso e alla passata di pomodoro, una vasta gamma di prodotti a chilometro zero che si potranno acquistare a costi vantaggiosi per i consumatori.

Coldiretti Oristano in collaborazione con il Comune, offrirà inoltre, venerdì pomeriggio una degustazione di riso locale con ricette che valorizzano le specie ittiche locali.

È questo un ulteriore segnale per proteggere e valorizzare un prodotto oggi fortemente minacciato dalle importazioni provenienti dai paesi asiatici, in grado di competere senza dubbio per prezzo ma non comparabili per qualità e sicurezza delle produzioni.

Per il Direttore Coldiretti Oristano Ermanno Mazzetti si tratta di una occasione importante per far conoscere le specificità locali e valorizzare le produzioni delle aziende.

Una vetrina dove le eccellenze del territorio incontrano direttamente i turisti rappresentando così un biglietto da visita rilevante per l' oristanese che vanta tante biodiversità.

L' ausilio e la presenza forniti da Coldiretti alla manifestazione intendono ribadire il progetto Nazionale di Coldiretti di proteggere e far conoscere le produzioni locali di qualità, dove la vendita diretta rappresenta un valido e pratico segmento del progetto stesso. Analoghi punti vendita sono stati attivati in tutta l’isola in occasione di sagre, celebrazioni e feste. A questi vanno ad aggiungersi i mercatini Coldiretti che settimanalmente sono presenti nei diversi centri della provincia (il giovedì a Oristano).

In Primo Piano
Elezioni comunali 

Ad Alghero prove in corso di campo larghissimo, ma i pentastellati frenano

Le nostre iniziative