Ghilarza, Defrassu debutta Paola Piras è il suo vice

Alla Torre Aragonese il giuramento del sindaco e la nomina della giunta Crisi, artigianato e commercio nell’agenda di lavoro degli amministratori

GHILARZA. È stata una delle gestazioni più lunghe tra quelle post voto, ma alla fine si è compiuto il tempo anche per la nuova amministrazione di Ghilarza, che avrà in Alessandro Defrassu e negli assessori Piras, Corrias, Manca e Porcu le sue colonne portanti.

Il Consiglio comunale ha debuttato ieri sera alle 7 tra le storiche mura della Torre Aragonese, dove il sindaco ha presentato presenterà l’esecutivo e i consiglieri che lo coadiuveranno nel perseguimento degli obiettivi fissati nel manifesto elettorale. Dichiarazioni d’intenti poi ribadite durante l’ esposizione delle linee programmatiche prevista in coda alla seduta.

Recitata la formula del giuramento sulla Costituzione, Defrassu ha procededuto all’investitura ufficiale dei suoi coadiutori.

L’esecutivo sarà formato da Paola Piras, la prima donna a ricoprire l’incarico di vicesindaco dopo una lunghissima egemonia maschile; Giovanni Corrias, delegato all’Ambiente rurale, Agricoltura e Sicurezza, Giovanni Antonio Manca, responsabile delle attività produttive e dell’ambiente urbano, e Maria Porcu, deputata all’attuazione del programma.

Alla giovane vicaria del sindaco, non ancora trentenne, è stata affidata la gestione delle Politiche giovanili, culturali e della comunicazione. Il capo della giunta s’interesserà personalmente di Sport e di tutte le questioni d’interesse sovracomunale: dai rapporti con le istituzioni degli altri comuni alle politiche di sviluppo e alle emergenze del territorio.

A supportare l’organo esecutivo sarà un gruppo ristretto di consiglieri con delega. Ne faranno parte Filomena Deriu, che sovrintenderà ai Servizi sanitari, Tore Caddeo e Gabriella Pinna, referenti dei Servizi sociali.

Per ottimizzare e gestire al meglio ogni settore della vita pubblica, inoltre, sono stati formati due gruppi di lavoro. Gioele Pinna e Paola Agus coadiuveranno gli assessori Manca e Corrias, mentre Maria Giovanna Pinna, Piero Onida, Sergio Pinna e Roberto Schirra lavoreranno gomito a gomito con Paola Piras e Maria Porcu.

Varata la giunta, d’ora in avanti l’unica preoccupazione degli amministratori sarà di lavorare per tradurre nella pratica le linee d’azione prospettate ai cittadini nell’ottica di un rilancio del paese.

La crisi occupazionale, dell’ artigianato e del commercio è una delle questioni più spinose con cui dovrà misurarsi la maggioranza di Alessandro Defrassu, che intanto vuole partire dalla costruzione di un rapporto interattivo e più solido con i comuni circumlacuali, in primis del Guilcier.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes