A fuoco una casa, cane soffocato dal fumo

CABRAS. Momenti di paura la notte scorsa a Cabras per un incendio che ha danneggiato un'abitazione nella centrale via Mazzini. Nel rogo sono andati distrutti diversi arredamenti ed elettrodomestici;...

CABRAS. Momenti di paura la notte scorsa a Cabras per un incendio che ha danneggiato un'abitazione nella centrale via Mazzini. Nel rogo sono andati distrutti diversi arredamenti ed elettrodomestici; purtroppo è morto anche un cane, ucciso dalle esalazioni del fumo.

È accaduto tutto poco dopo mezzanotte in una palazzina del centro storico lagunare. Come hanno accertato i vigili del fuoco di Oristano, le fiamme sarebbero state innescate da un corto circuito dal cortile della abitazione. In pochi minuti si sarebbero propagate alla cucina interessando quindi l'abitazione. Il proprietario e i suoi familiari si sono trovati in mezzo al fumo denso ed hanno abbandonato l'abitazione. Non prima di dare immediatamente l'allarme e chiedere quindi l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale del capoluogo.

Gli uomini del 115 hanno raggiunto in pochi minuti Cabras e la via Mazzini, quando le fiamme avevano appena interessato l'abitazione. I pompieri hanno lavorato per quasi un'ora ma alla fine sono riusciti a spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l'intera palazzina. Purtroppo non c'è stato niente da fare per il cane, un maremmano, rimasto intossicato dal fumo denso che aveva invaso il cortile dove si trovava l'animale. L’animale è rimasto di fatto bloccato in una spessa coltre di fumo.

Nel cuore della notte i vigili, insieme ai carabinieri di Cabras hanno effettuato un accurato sopralluogo per individuare le cause dell'incendio e verificare i danni riportati dall'abitazione. Come detto, oltre alla perdita del cane, sono andati a fuoco diversi elettrodomestici e altri arredi.

I danni sarebbero ingenti, ancora in fase di quantificazione. (e.s.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes