Un filo rosso nella fortezza nuragica di Losa

ABBASANTA. Festa della donna all’insegna della cultura a Losa, che il 6 marzo sarà teatro di una giornata speciale dedicata all’universo femminile. «Un percorso emozionale al nuraghe Losa che...

ABBASANTA. Festa della donna all’insegna della cultura a Losa, che il 6 marzo sarà teatro di una giornata speciale dedicata all’universo femminile. «Un percorso emozionale al nuraghe Losa che privilegia il punto di vista femminile; un omaggio alle donne, alla loro storia, alle loro battaglie e alle loro conquiste», spiegano i referenti della cooperativa Paleotur, promotori e organizzatori dell’evento che prenderà il via alle 15 con una guida d’eccezione, la ricercatrice Anna Rita Ponzo. La studiosa accompagnerà i visitatori nella passeggiata tra le vestigia del complesso archeologico e in un viaggio virtuale nella storia e nella mitologia raccontando dei Giardini di Afrodite, di donne, di matrimoni e di mirto nella Sardegna e nel Mediterraneo. Tra i temi toccati dalla Ponzo quello delle spose- bambine.

La quarta edizione della giornata propone inoltre una visita tra una serie di installazioni artistiche a tema. Tra queste spicca il filo rosso, colore simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, che unirà alcune parti del parco preistorico alla fortezza nuragica. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes