«Non commento senza l’ufficialità»

Guido Tendas è in una botte di ferro? Per ora attende e non rilascia dichiarazioni. «Il compito di un sindaco è quello di basarsi su documenti certi, per cui sinché non c’è l’atto della Regione che...

Guido Tendas è in una botte di ferro? Per ora attende e non rilascia dichiarazioni. «Il compito di un sindaco è quello di basarsi su documenti certi, per cui sinché non c’è l’atto della Regione che commissaria il Comune solo per l’aspetto degli equilibri di bilancio non posso affermare nulla.Domani (oggi per chi legge, ndr) si valuterà sulla base di qualcosa di scritto e firmato». La prudenza non è mai abbastanza, ma la Regione la sua decisione l’ha già maturata e a meno di conversioni notturne in stile Innominato di manzoniana memoria non ci sono spazi per arrivare sino allo scioglimento del consiglio comunale. L’input sarà quindi quello di proseguire nella consiliatura con questo assetto. Resta da capire quale sia l’assetto, se il sindaco ha per davvero i numeri per andare avanti. Dalla sua ha il vantaggio che ormai basta poco: gli ultimi mesi di consiliatura non richiedono il passaggio tra Scilla e Cariddi.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes