Bilancio, nuovo scontro sugli equilibri

ORISTANO. Equilibri di Bilancio ennesimo atto. Mentre il commissario ad acta, la funzionaria regionale Antonella Giglio è al lavoro, l’opposizione avanza nuovi dubbi. La maggioranza però spegne...

ORISTANO. Equilibri di Bilancio ennesimo atto. Mentre il commissario ad acta, la funzionaria regionale Antonella Giglio è al lavoro, l’opposizione avanza nuovi dubbi. La maggioranza però spegne subito l’incendio per cui ora bisognerà capire se sotto la cenere cova ancora del fuoco o se il rogo è definitivamente estinto. Il problema è stato sollevato dal consigliere di opposizione Giuliano Uras il quale ritiene che la giunta Tendas avrà nuovamente bisogno di un passaggio in aula per approvare la delibera, indipendentemente da quel che stabilirà il commissario nella sua determina. Insomma, il sindaco e i suoi correrebbero il rischio di trovarsi nuovamente di fronte lo scoglio del voto.

La maggioranza però è di parere diverso e l’assessore al Bilancio Giuseppina Uda chiarisce che la delibera tornerà in aula, ma solo per l’assestamento di bilancio che era stato accorpato agli equilibri mai approvati e per cui sta intervenendo il commissario. La versione dell’assessore è che il commissario non può certo occuparsi dell’assestamento di bilancio contestualmente agli equilibri, perché è stato incaricato di valutare esclusivamente questi ultimi. La sua determina conterrà quindi solo l’approvazione degli equilibri lasciando ovviamente al consiglio comunale il compito di approvare o bocciare l’assestamento. Un voto contrario dell’aula su questo argomento non comporta però il commissariamento dell’ente, per cui la giunta si sente al riparo da altre sorprese. (e.c.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes