La Nuova Sardegna

Oristano

LACONI

Le “cortes” si aprono alla musica

Ciclo di concerti di musica classica nelle antiche dimore del centro

04 febbraio 2017
2 MINUTI DI LETTURA





LACONI. La passione per la musica non si ferma. In attesa dell’arrivo di giornate dal clima più mite che possano consentire l’avvio della seconda edizione della rassegna di concerti itineranti, il Comune e Maurizio Melis, organizzano: “Aspettando... Cortes in Classics”.

Si tratta di due appuntamenti con la buona musica e con il repertorio classico eseguito dai giovani allievi delle Scuole Civiche di Musica. Si inizia il domenica 5 febbraio, con il concerto di chitarra della Scuola Civica di Musica di San Sperate in programma alle 17 al Cineteatro De Andrè.

Il secondo appuntamento è in programma il 10 febbraio sempre al Cineteatro, con un concerto d’arpe a cura dei ragazzi della scuola civica di musica Sinnai.

Dopo il successo della prima edizione c’è particolare attesa per l’edizione 2017 di “Cortes in classics”, manifestazione apprezzata non soltanto dagli estimatori del genere, ma anche dai più giovani che hanno la possibilità di conoscere un modo diverso di fare musica. Location d’eccezione, anche nella seconda edizione della rassegna, saranno le cortes, ossia i cortili delle dimore tradizionali del centro storico cittadino.

Un evento atteso, al quale la scorsa estate è stata dedicata anche una mostra fotografica, perchè coniuga due aspetti importanti: la promozione del paese con la valorizzazione delle sue risorse e la riscoperta della bella musica che lascia, una volta tanto, le sale e i teatri per incontrare la gente. (iv.ful.)

In Primo Piano
Il vertice

Siccità, un tavolo permanente sino alla fine dell’emergenza

di Andrea Massidda
Le nostre iniziative