Cabras, pesca nell'area marina: denunciati due sub

Lo scoglio del Catalano (Foto Area marina Sinis-Mal di Ventre)

Sopresi vicino alla scoglio del Catalano, proprio nella zona a massima tutela del Sinis-Mal di Ventre

CABRAS. Due persone sono state denunciate perché soprese a pescare nella Zona A dell’Area marina protetta del Sinis Mal di Ventre, la più tutelata. I due avevano violato il limite invalicabile nella zona dell’isolotto del Catalano, ma in quel tratto di mare stavano effettuando una battuta di pesca subacquea. La vicenda risale ad alcune settimane fa.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes