Palme da abbattere nel giardino dell’ospedale

GHILARZA. Dopo l’eliminazione degli esemplari di viale Antonio Carta ora sarà il turno delle palme presenti nel giardino dell’ospedale Delogu. Le piante saranno abbattute nei prossimi giorni e, per...

GHILARZA. Dopo l’eliminazione degli esemplari di viale Antonio Carta ora sarà il turno delle palme presenti nel giardino dell’ospedale Delogu. Le piante saranno abbattute nei prossimi giorni e, per garantire la sicurezza della circolazione stradale durante le operazioni di taglio, sarà vietata la sosta dei veicoli in corso Umberto. L’ordinanza, emessa dal comandante della polizia municipale su richiesta della ditta incaricata dall’Ats-Assl di Oristano di eseguire i lavori, entrerà in vigore il 10 gennaio e il divieto permarrà fino al martedì successivo nelle ore comprese tra le 8 del mattino e le 5 del pomeriggio. Un’eventuale violazione al divieto potrebbe costare la rimozione forzata dei mezzi parcheggiati nel tratto del corso compreso tra le intersezioni con via Delogu e viale Antonio Maria Carta.

In quest’ultima strada il Comune aveva fatto abbattere le palme già qualche settimana fa per prevenire possibili danni a persone e cose conseguenti allo stato precario in cui versavano chiome e fusti dopo la tempesta di pioggia e vento che si era abbattuta sulla zona a metà dicembre. In quella circostanza il sindaco aveva emanato un’ordinanza per obbligare enti pubblici e soggetti privati a mettere in sicurezza le alberature compromesse. Gli effetti del punteruolo rosso che non ha risparmiato praticamente nessuno territorio della Sardegna non hanno tardato a farsi sentire anche a Ghilarza e gli effetti sono oggi ben visibili. È anche per questo che si procede all’abbattimento. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes