Nella notte sgarbo a don Mongili: un asino abbandonato davanti a casa sua

Erano passate da poco le 2 di notte di lunedì quando ignoti hanno lasciato un asinello(foto) davanti alla casa del parroco. L'animale è stato notato da una pattuglia di carabinieri, che hanno...

Erano passate da poco le 2 di notte di lunedì quando ignoti hanno lasciato un asinello(foto) davanti alla casa del parroco. L'animale è stato notato da una pattuglia di carabinieri, che hanno avvisato il sacerdote. Il gesto è frutto di in un clima arroventato dalle polemiche e dal dissenso per il mancato svolgimento dell'Ardia, cui ha fatto da contraltare lo spirito di accettazione di un’ampia parte di cittadini. Sulla vicenda don Battista Mongili è stato lapidario. «Non mi faccio trasferire per un fatto del genere. Vorrei solo che qualcuno avesse la bontà di venire da me, ci confronteremmo tranquillamente a viso aperto. Sinora nessuno si è mai presentato e io non ho mai offeso alcuno». Sull'episodio si è espresso il vescovo della diocesi Alghero- Bosa. «Per compiere la salvezza Gesù è entrato a Gerusalemme non al galoppo su un focoso destriero, ma sul dorso di un asino, simbolo di mansuetudine."" le parole di Mauro Maria Morfino durante l'omelia. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes