Scambio di vedute Capitaneria-Cipor

ORISTANO. Primi incontri operativi per il nuovo comandante della Capitaneria di Porto di Oristano Mateo Gragnani. Martedì il comandante, affiancato dal suo vice Giuseppe Siragusa, ha i vertici del...

ORISTANO. Primi incontri operativi per il nuovo comandante della Capitaneria di Porto di Oristano Mateo Gragnani. Martedì il comandante, affiancato dal suo vice Giuseppe Siragusa, ha i vertici del Consorzio Industriale, il presidente Massimiliano Daga ed il direttore Marcello Siddu.

Nella riunione sono stati affrontati argomenti di comune interesse legati al Porto di Oristano ed alla vicina Area Industriale, con riferimento alla situazione attuale e alle prospettive di sviluppo. È stato evidenziato, in particolare, l’importante ruolo dello scalo oristanese nel processo di metanizzazione dell’Isola, con l’entrata in esercizio del deposito costiero di GNL della HiGas previsto entro fine anno e con altri due depositi in programma.

Con la disponibilità del metano nel territorio, oltre ai benefici ambientali si attendono ricadute positive in termini di maggiore competitività per le imprese. Ulteriori vantaggi per l’attrazione di nuove imprese e per lo sviluppo delle imprese esistenti si attendono anche dalla prossima istituzione della Zona Economica Speciale che sulla base delle previsioni si estenderà su 219 ettari delle aree dell’Agglomerato Industriale.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes