Oltre un migliaio di piante di marijuana sequestrate nell'Oristanese

Maxi operazione antidroga condotta dai militari del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Cagliari

SEDILO. Stava passeggiando in campagna con il suo cane e ha scovato una piantagione di marijuana con 1.250 piante che avrebbero fruttato un prodotto milionario. E’ accaduto nelle campagne di Sedilo, autore della scoperta un carabiniere effettivo al Nucleo investigativo del Comando provinciale di Cagliari. Lo scorso fine settimana il militare, libero dal servizio, mentre si trovava con il proprio cane nei pressi del lago di Prunaghe in territorio di Sedilo, avvertendo forti esalazioni tipiche delle piante di marijuana che non lasciavano alcun dubbio al militare sulla loro presenza seppur non visibili per la folta vegetazione, ha informato prontamente il proprio comandante, il tenente colonnello Michele Lastella. Il Nucleo investigativo decideva quindi, al fine di verificare i forti sospetti del militare, di dirigere e coordinare una ricerca sul territorio avvalendosi della preziosa collaborazione dei colleghi dello Squadrone Cacciatori “Sardegna” e dell’ 11° Nucleo Elicotteri dei carabinieri di Elmas.

Da ieri sera, e nel corso della nottata, è stata effettuata una grande ed ininterrotta perlustrazione nella zona con l’utilizzo di circa 40 militari a cui si univa, dalle prime luci dell’alba, l’elicottero dei carabinieri per una migliore visione d’insieme. Grazie alla sinergia, nelle prime ore di questa mattina, venivano individuate ben 3 piantagioni di marijuana, poco distanti tra loro, celate tra la folta vegetazione. Davanti ai carabinieri si presentavano tre campi stracolmi di piante pronte per essere tagliate, e quindi essiccate, da immettere sul mercato dello spaccio di stupefacenti. I campi erano delimitati da una sorta di foto-trappole con fili a tensione elettrica alimentati da generatori, finalizzati anche a tenere lontani eventuali animali che potessero rovinare la coltivazione.

I carabinieri hanno proceduto al taglio delle piante, circa 1.250, per poi distruggerle sul posto. Altissimo il valore di mercato, considerando lo stato delle piante (tutte folte e di altezza compresa tra 1,50 e 1,80 m) capace di produrre nel complesso potenzialmente almeno 600 chilogrammi di marijuana. Considerando la vendita al dettaglio, e quindi il costo in grammi per il consumatore finale, il valore complessivo si aggira attorno ad alcuni milioni di euro.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes