oristano
cronaca

La rivoluzione del traffico spaventa

Primi dubbi sui percorsi alternativi in vista dei lavori all’ingresso Est della città


06 ottobre 2020


ORISTANO. A un mese dall’avvio del cantiere che darà un nuovo volto all’ingresso est della città, da Silì a via Vandalino Casu collega, vengono fuori già i primi dubbi. Il piano alternativo alla viabilità, con una deviazione di circa cinque chilometri, già di per sé rappresenta un bel disagio per residenti e lavoratori che arrivano in città e che, per oltrepassare il cantiere dei lavori, saranno costretti ad usare la circonvallazione provinciale che costeggia l’argine del fiume Tirso, entrare nel ponte del Rimedio, dirigersi verso Donigala e risalire per entrare in città dall’ingresso nord.

Ma come recita il detto popolare fatta la legge trovato l’inganno, così in molti, leggendo il piano alternativo alla viabilità, hanno già trovato un’alternativa che ridurrebbe sensibilmente la lunghezza della deviazione e al contempo creerebbe ulteriori disagi. Gli operatori del centro commerciale Porta Nuova temono infatti che gli ingressi alla loro area di parcheggio diventino la strada prediletta per chi arriva dalla circonvallazione e deve raggiungere il centro città. Chi passa da lì taglierebbe di qualche chilometro evitando il ponte del Rimedio ed entrando in città direttamente da via dei Maniscalchi.

Al momento è solo un’ipotesi, ma intanto il campanello d’allarme è già suonato: qualora diventasse una pratica di uso comune, porterebbe disagi sinora non previsti perché l’area di transito del centro commerciale non è certo adeguata a sopportare una mole di traffico alta e per di più con mezzi pesanti.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.