Oristano, apre il repartino Covid al San Martino

L'ospedale Sam Martino

Ma i sindacati dei medici contestano l'assenza dei ventilatori e dei presidi di protezione

ORISTANO. Potrebbe aprire oggi il repartino Covid del San Martino con una decina di posti letto. La Assl di Oristano preannuncia una nota nel primo pomeriggio di oggi lunedì 26 ottobre, ma non riesce a tranquillizzare i sindacati dei medici che contestano l'assenza dei presidi medico chirurgici indispensabili, come i ventilatori e i sistemi di protezione.

Il repartino Covid del San Martino dovrebbe consentire la riapertura del pronto soccorso, chiuso ormai da sei giorni, e dovrebbe, il condizionale è d'obbligo, contare sul personale raccolto tra il San Martino e il Delogu dalla direzione Assl di Oristano. Una raccolta che lascia comunque sguarniti interi reparti come quello di medicina del Delogu di Ghilarza.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes