Doppio incendio doloso nell’area urbana

Colpita officina sulla 292 e una rivendita di gomme sulla provinciale 356 a Santa Giusta

ORISTANO. Doppio incendio doloso in città e nell’hinterland nella notte tra mercoledì e giovedì.

Sulla statale 292 tra Massama e Nuraxinieddu è stata colpita preso un casolare adibito a officina. Nell’occasione sono andati a fuoco un trattore e due auto e varie masserizie.

I vigili del fuoco del Comando provinciale di Oristano sono intervenuti subito e hanno lavorato tutta la notte per contenere le fiamme alimentate anche da copertoni usati.

L'altro incendio è stato invece ha invece colpito il Centro gomme Evo, che si trova nella zona di Cuccuru ‘e Portu, a ridosso della strada provinciale per Oristano. Gli agenti della Mobile, subito intervenuti dopo la chiamata dei Vigili del Fuoco hanno rinvenuto due bottiglie che contenevano liquido infiammabile, lanciate all’interno dei locali attraverso una finestra lasciata aperta. Anche in questo caso i vigili del fuoco sono riusciti a contenere le fiamme. Le indagini affidate nel primo caso ai carabinieri e nel secondo alla Polizia, potrebbero incrociarsi, perché non è escluso che i vandali che hanno messo a segno quasi contemporaneamente i due colpi siano gli stessi.

Nel recente passato ci sono stati altri episodi che hanno preso di mira officine meccaniche e rivenditori d’auto in provincia, ma mai che due incendi dolosi venissero compiuti nella stessa notte e con le stesse modalità. Sta agli investigatori scoprire se si sia trattato di un caso o se dietro c’è qualcosa.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes