oristano
cronaca

Vicino all’anfiteatro romano trovata acqua a 38 gradi

FORDONGIANUS. A 117 metri di profondità la trivella in azione da qualche giorno nei pressi dell'anfiteatro romano ha intercettato l'acqua calda. Al terzo foro spia l'attività di ricerca a scopo...


12 dicembre 2020


FORDONGIANUS. A 117 metri di profondità la trivella in azione da qualche giorno nei pressi dell'anfiteatro romano ha intercettato l'acqua calda.

Al terzo foro spia l'attività di ricerca a scopo conoscitivo condotta dal Comune ha dato i primi risultati incoraggianti. Impresa e geologi hanno ripreso le indagini una settimana fa dopo aver individuato un punto potenzialmente promettente con l'ausilio di una termocamera installata su un drone. Conclusi i voli sono cominciati gli scavi con il martello pneumatico, che lunedì ha intercettato una vena con 38 gradi di temperatura. Un dato confortante, che andrà però incrociato con i valori relativi alla portata e alla qualità. Dall'esito della comparazione dipenderanno le scelte successive dell'amministrazione. «Solo avendo il quadro completo della situazione saremo in grado di valutare se proseguire l'indagine e quindi estendere il progetto di ricerca alle zone del paese più periferiche per acquisire ulteriori informazioni sulle caratteristiche del sottosuolo, o se chiedere direttamente la concessione mineraria alla Regione», spiega il sindaco Serafino Pischedda. «Intanto aspettiamo di concludere gli scavi per capire se scendendo la temperatura continua ad aumentare. È importante aver individuato il punto, ora bisogna capire in che misura l'acqua è utilizzabile o quanto è corrotta. Martedì concluderemo arrivando sino a 200 metri per verificare se esista un punto di accumulo di acqua termale pura». (mac)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.