Il museo riapre e chiama a raccolta la scuola

ORISTANO. Anche dopo la riapertura dei musei e dei principali siti culturali l’Antiquarium Arborense continuerà a organizzare attività didattiche dedicate agli studenti. Il “Museo a scuola” prevede l’...

ORISTANO. Anche dopo la riapertura dei musei e dei principali siti culturali l’Antiquarium Arborense continuerà a organizzare attività didattiche dedicate agli studenti. Il “Museo a scuola” prevede l’intervento di una guida museale che proporrà attività di laboratorio all’interno delle classi. «Visto che il giovane pubblico della scuola non può fisicamente recarsi al museo, è il museo che lo raggiunge – spiegano il direttore della Fondazione Oristano Francesco Obino e la coordinatrice dei corsi Anna Paola Delogu –. Abbiamo deciso di dare la possibilità agli studenti che solitamente venivano a svolgere attività didattiche nei nostri siti culturali di continuare a scoprire il nostro patrimonio artistico e culturale. Alcuni dei laboratori e delle lezioni proposti dall’Antiquarium potranno essere sviluppati anche in didattica a distanza, Antiquarium in DAD o anche nella formula il Museo a scuola che prevede una guida museale per sviluppare il laboratorio in classe».

Il Museo Archeologico Antiquarium Arborense, gestito dalla Fondazione Oristano è stato riaperto in base alle nuove disposizioni governative.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes