Installati nuovi giochi nell’asilo comunale

SAN NICOLÒ D’ARCIDANO. Ci sono anche lo specchio magico, il ponte oscillante , una torre con il ponte levatoio, un vascone per fare un orto didattico e una casetta in miniatura, tra i tanti nuovi...

SAN NICOLÒ D’ARCIDANO. Ci sono anche lo specchio magico, il ponte oscillante , una torre con il ponte levatoio, un vascone per fare un orto didattico e una casetta in miniatura, tra i tanti nuovi giochi e arredi installati nell’asilo comunale. Allestimenti per l’interno e da esterno, acquistati e installati attraverso un contributo regionale di 50 mila euro, che, come spiega in una nota il sindaco, Davide Fanari, consentono di rendere più accogliente e funzionale la struttura per i bambini da zero a tre anni. «Riteniamo sia importante per i bambini svolgere attività all’aperto, sempre nel rispetto delle norme, soprattutto in questo particolare momento , per far sì che vivano la situazione attuale con un minimo di spensieratezza come è giusto che sia», commenta Fanari che spiega come siano in programma ulteriori interventi «Vorremmo infatti riuscire a completare la sistemazione delle aree esterne, realizzando ad esempio un prato», dice. «Le attività all’aperto– spiega, l’assessora all’Istruzione, Viviana Pili – sono sempre state possibili grazie all’assoluta disponibilità e all’impegno delle insegnanti che ringraziamo. Il servizio offerto dalla struttura, consiste nello svolgimento delle attività socio educative destinate alla prima infanzia in favore di bambini in età compresa fra 0 e 3 anni. «Dopo le difficoltà iniziali, siamo lieti che il servizio sia attivo e stia riscontrando un discreto successo, ad oggi infatti, sono nove i bimbi iscritti», conclude il Sindaco.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes