Scambi culturali tra i giovani dell’UE

Dall’8 al 15 settembre arrivano i ragazzi di quattro nazioni europee

ABBASANTA. Nuova opportunità per i giovani di conoscere e confrontarsi con i coetanei di altre nazionalità scoprendo o approfondendo culture, lingue, costumi e stili di vita diversi dai propri. L’occasione è data dal progetto sviluppato dal Comune e dall’associazione culturale Malik nell’ambito del programma europeo Erasmus improntato alla promozione della cittadinanza attiva attraverso un uso costruttivo dei social media.

L’iniziativa impegnerà cinque ragazzi tra i 18 e i 25 anni residenti o domiciliati nel centro del Guilcier e 25 giovani di pari età provenienti da Cipro, Belgio, Olanda e Repubblica Ceca. Ad Abbasanta lo scambio culturale si terrà dall’8 al 15 settembre. Per selezionare i candidati sarà riservata una corsia preferenziale a chi non ha mai preso parte a un progetto dell’associazione Malik, ai giovani che nel 2019 sono stati parte attiva del percorso partecipativo “Giovani in Europa” o che hanno partecipato ai successivi incontri di aggiornamento del progetto. Le candidature andranno inoltrate entro il 20 agosto. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes