Accolti 5 profughi dall’Afghanistan

Sale a 16 il numero delle persone rifugiate nella struttura Imparis

SINI. Sono cinque, appartengono tutti a uno stesso nucleo familiare e saranno ospitati nel centro Imparis che accoglie i migranti. Arrivano dall’Afghanistan e fuggono dal terrore che ai loro occhi si è riaperto in questi ultimi giorni in cui il paese asiatico è stato sconvolto da eventi imprevedibili sino a poco tempo fa. La migrazione sta riguardando anche l’Italia e la Sardegna sta fornendo il proprio contributo per garantire un alloggio sicuro. A Oristano, nei giorni scorsi, erano stati inviati sempre a Sinis altri undici profughi, che diventano ora sedici. La decisione è stata presa in accordo con la prefettura che ha coordinato l’intervento. La decisione è stata presa ieri, quando in Sardegna sono giunti altri 35 migranti dall’Afghanistan e Oristano ha fatto la sua parte. Si era diffusa la voce che una parte dei profughi fosse diretta verso la struttura di Norbello, ma così non è perché l’unica attrezzata per ricevere nuclei familiari è solamente quella di Sini.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes