Spazio alla cultura con il Bibliopride

Nell’edizione 2021 la biografia del provveditore Sanna Piga

PAULILATINO. Si aprirà domani con la presentazione della biografia di Giovanni Agostino Sanna Piga il Bibliopride 2021, che vede in prima fila anche la biblioteca Don Peppino Murtas. Quest’anno l’iniziativa è legata al tema dello sviluppo sostenibile. L’argomento è richiamato nel titolo della manifestazione, ribattezzata Le biblioteche per l’agenda 2030. La citazione fa riferimento al programma d’azione dell’Onu per i popoli e il pianeta. Tra i diciassette obiettivi c’è quello di garantire a tutti un’educazione e un’istruzione di qualità, eque e inclusive, e da questo tema partirà la Settimana nazionale delle biblioteche organizzata per la comunità paulese.

Con le scuole dell’infanzia, invece, saranno approfonditi gli aspetti legati alla sostenibilità ambientale. Il primo appuntamento del Bibliopride 2021 sarà l’occasione per far conoscere la figura di Giovanni Agostino Sanna Piga, il primo regio provveditore agli studi che si adoperò per garantire l’istruzione ai ceti sociali più bassi. L’insegnante in pensione Giovanni Mura ne ha ricostruito la vita e la carriera professionale in una biografia che rappresenta un riconoscimento postumo a un illustre concittadino ingiustamente dimenticato. Dalle 17, nel salone di piazza Rinascita, l’autore racconterà le vicende personali e lavorative del funzionario pubblico nato a Paulilatino nel 1813 e morto a Cagliari a 66 anni. All’incontro parteciperanno il sindaco Domenico Gallus e le operatrici culturali Fabiola Onnis e Paola Caddeo. Per partecipare bisognerà prenotare telefonando allo 0785-55383 o inviando una mail a biblioteca@comune.paulilatino.or.it. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes