Il Comune pensa a uno studio ambientale definitivo

ORISTANO. Utilizzare una parte dei 600 mila euro disponibili nel finanziamento regionale per il rifacimento del lungomare di Torregrande per redarre uno studio ambientale da sottoporre alla Regione.Q...

ORISTANO. Utilizzare una parte dei 600 mila euro disponibili nel finanziamento regionale per il rifacimento del lungomare di Torregrande per redarre uno studio ambientale da sottoporre alla Regione.

Questa la ricetta del sindaco Lutzu per affrontare i problemi del litorale a destra della torre. La situazione è problematica, sia per il dislivello della spiaggia che spesso rende impraticabili le passerelle dedicate ai disabili sia per l'accumulo di posidonia. Quest’estate avevano fatto sentire la loro voce un centinaio di residenti e poi era arrivata un'interpellanza firmata da Peppi Puddu, Lorenzo Pusceddu e Fulvio Deriu (Fratelli d'Italia), a cui è rivolta la risposta del primo cittadino. «Stiamo valutando e si tratta di una cosa che possiamo fare subito. Realizzeremmo uno studio da sottoporre poi alla valutazione e al finanziamento della Regione, per attuare un progetto che risolva questi problemi antichi nel rispetto dell'ambiente. Garantisco che, per l'inizio della prossima stagione estiva, tutte le docce saranno nuove e funzionanti». Soddisfatti i tre interpellanti, compagni di partito del sindaco: «Ringraziamo il sindaco per essersi fatto carico di un lungo elenco di impegni e siamo convinti che i risultati si vedranno». (dav.pi.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes