Interventi negli uffici provinciali

In 83 comuni sono state pianificate migliorie edilizie e tecnologiche

ORISTANO. Quattordici Postamat installati a Allai, Baradili, Bidonì, Curcuris, Flussio, Nurachi, Pompu, Sennariolo, Siapiccia, Siris, Soddì, Solarussa, Tadasuni e Tinnura e altri 9 sostituiti con apparecchi di nuova generazione a Arborea, Cuglieri, Ghilarza, Marrubiu, Riola Sardo, Samugheo, Santa Giusta, Santu Lussurgiu e Uras; 53 località interessate da progetti di decoro urbano con il restyling delle cassette rosse di impostazione e altre 8 in cui sono state installate le nuove cassette “Smart”, in grado di fornire numerose informazioni ai cittadini. Nella provincia Poste Italiane ha potenziato il sistema di videosorveglianza per incrementare la sicurezza con 109 interventi in 33 Uffici Postali, ha potenziato l’organico di 4 sedi durante il periodo estivo nelle principali località caratterizzate da un maggior afflusso turistico, ha installato il Wi-Fi gratuito in 63 Uffici Postali del territorio, ha promosso i temi della scrittura e della filatelia con 2 eventi e ha dotato i portalettere di 58 piccoli comuni di “mezzi green”, ossia a minore impatto ambientale. Sono questi i principali interventi realizzati ad oggi in 83 Piccoli Comuni del territorio nell’ambito del programma promosso dall’Azienda in favore dei Piccoli Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti, avviato nel 2018 e continuato anche in questi due anni di pandemia.

In Provincia Poste Italiane è presente con 75 uffici, 3 centri di distribuzione e 8 presidi di distribuzione della corrispondenza e dei pacchi, 40 Atm e 39 Punto Poste, ovvero reti terze come tabaccai o stazioni di servizio ENI.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes