oristano
cronaca

Eventi collaterali annullati a Santu Lussurgiu

SANTU LUSSURGIU. Per il secondo anno consecutivo la pandemia ferma Cantigos in Carrela e Populos et Cuncordos (foto), le attese manifestazioni di carnevale, organizzate dall’associazione culturale...


01 febbraio 2022


SANTU LUSSURGIU. Per il secondo anno consecutivo la pandemia ferma Cantigos in Carrela e Populos et Cuncordos (foto), le attese manifestazioni di carnevale, organizzate dall’associazione culturale Aidos. «La decisione, seppur sofferta, è stata presa tenendo conto delle incompatibili esigenze organizzative degli eventi, dell’incertezza e imprevedibilità degli scenari che potrebbero verificarsi, e dopo aver valutato l’impossibilità di svolgere l’evento in condizioni di sicurezza e normalità – spiega il presidente dell’associazione Aidos, Giovanni Mura –. La peculiarità e le caratteristiche, in particolare di Cantigos in Carrela, non consentono di immaginare, salvo snaturare la manifestazione». La decisione è stata assunta a tutela della stessa manifestazione, degli organizzatori, dei cori e dei gruppi di ballo, dei musicisti che la animano, di tutte le istituzioni coinvolte e soprattutto di che vi assiste. «Ci auguriamo di tornare quanto prima a vivere la nostra festa in totale sicurezza e con lo spirito che l’ha resa nota in tutta la Sardegna», conclude Mura. (pi.maro)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.