oristano
cronaca

Incarichi in provincia per la Lega

Tiziana Meloni e Valeria Corona responsabili per i territori


08 giugno 2022


ORISTANO. Ristrutturazione per la Lega in provincia di Oristano, in vista delle amministrative di primavera, e fra i nuovi incarichi uno riguarda la figlia di dello storico esponente indipendentista Doddore Meloni. Il coordinatore regionale Dario Giagoni ha comunicato ieri la nomina delle due nuove coordinatrici provinciali che prenderanno il posto del consulente del lavoro comasco Luca Erba, residente a Oristano e capo di gabinetto dell'assessorato regionale ai Trasporti che continuerà a occuparsi, insieme a Giagoni, del capoluogo. Il primo nome è appunto quello di Tiziana Meloni Lilliu, figlia dell'indipendentista terralbese. Cinque anni fa, in occasione dei funerali di Meloni, morto dopo uno sciopero della fame durato due mesi e cominciato dentro il carcere di Uta, arrivò a Terralba per le esequie anche il leghista Mario Borghezio, allora europarlamentare. Tiziana Meloni Lilliu si occuperà dei comuni della Planargia, del Montiferru, del Terralbese e della Costa del Sinis. L'altra nomina è quella di Valeria Corona, di Baressa, che si occuperà dei comuni della Marmilla di Oristano. La partita più delicata dei prossimi mesi, quella per le Comunali di Oristano, sarà invece gestita in prima persona dal coordinatore regionale Dario Giagoni insieme a Luca Erba. «Auguro a loro e agli altri membri della segreteria politica per la provincia di Oristano buon lavoro – dice Giagoni – siamo pronti a riprendere la nostra attività politica con ancora maggiore impegno, con la volontà di essere sempre al fianco dei cittadini e di portare in ogni Comune le proposte della Lega». Sempre sul fronte del centro destra, dovrebbe essere formalizzata a breve l'ingresso degli ex di Fortza Paris, guidati da Mauro Solinas e dal vice sindaco Massimiliano Sanna, nelle file dei Riformatori.

Si definisce ulteriormente il quadro delle otto forze politiche che puntano a far parte della coalizione di centro destra, anche se vari esponenti non nascondono i timori per una coalizione considerata troppo numerosa. (dav.pi.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.