oristano
cronaca

Gravi carenze su una nave interviene la Capitaneria

ORISTANO. Continuano i controlli dei militari della Capitaneria di porto di Oristano alle navi che scalano il porto, al fine di garantire la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente...


18 febbraio 2022


ORISTANO. Continuano i controlli dei militari della Capitaneria di porto di Oristano alle navi che scalano il porto, al fine di garantire la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente marino. E continuano i fermi. Mercoledì il team specializzato Port State Control della Capitaneria di Porto d ha notificato il provvedimento di fermo al Comandante di una motonave, battente bandiera Palau, stato insulare del Pacifico, a 500 miglia a est delle Filippine, ormeggiata in porto.

Le attività sono state svolte nell’ambito del controllo sulle condizioni previste dalle Convenzioni Internazionali applicabili alle navi mercantili impegnate in viaggi internazionali, per verificare le condizioni di sicurezza dei mercantili, delle condizioni di vita e di lavoro degli equipaggi ed alla protezione dell’ambiente marino. Il provvedimento di fermo è scattato dopo una ispezione durata sino a tarda, nel corso della quale sono state riscontrate sei gravissime carenze, dieci in tutto, sulla sicurezza della navigazione, alla preparazione dell’equipaggio ed alla protezione dell’ambiente.

Il mercantile non potrà lasciare gli ormeggi sino a quando non saranno ristabilite le necessarie condizioni di sicurezza.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.