oristano
cronaca

Raduni e assembramenti alcolici

In piazza Aldo Moro centinaia di giovani e altrettante bottiglie


01 marzo 2022


ORISTANO. Non c’è Sartiglia senza assembramenti, non c’è Carnevale in città, senza i raduni ad alta gradazione nel luogo deputato agli incontri serali dei giovani: il piazzale che ospita Tribunale e liceo De Castro. Anche ieri, come da tradizione centinaia di giovani si sono radunati nel piazzale Aldo Moro per ritrovarsi, bere, chiacchierare e tirar tardi. La sera prima alcuni di loro avevano esagerato ed erano dovuti ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso. Per evitare eccessivi assembramenti, anche se il pericolo legato alla pandemia sembra essere notevolmente scemato nelle ultime settimane, le forze dell’ordine hanno istituito un sistema di controlli e presenza “dissuasiva” che ieri ha evitato raduni potenzialmente pericolosi. L’arrivo dei ragazzi per le giornate di Carnevale anche dai centri vicini ripropone l’assenza di iniziative dedicate e credibili per le giornate a più alto afflusso di giovani in città. Una assenza che non è legata certo a questi ultimi anni.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.