La Nuova Sardegna

Oristano

Calcio giovanile

Chiamata speciale per due talenti del Simba di Matteoli

di Paolo Camedda

	La formazione dei Giovanissimi regionali under 15 fascia A1
La formazione dei Giovanissimi regionali under 15 fascia A1

Fabio Zucca e Carlo Usai convocati in rappresentativa Under 15 della LND. Entrambi si allenano al centro sportivo di Palmas Arborea creato dall’ex capitano rossoblù

06 gennaio 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Palmas Arborea Traguardo di prestigio per due giovani calciatori del Simba di Gianfranco Matteoli. Il difensore Fabio Zucca di Ruinas e l’attaccante oristanese Carlo Usai, dei Giovanissimi regionali Under 15 Elite, guidati dal mister Antonio Bianchina, sono stati convocati dal tecnico Roberto Chiti nella Rappresentativa nazionale Dilettanti Under 15 per il raduno territoriale dell’area Centro. Entrambi classe 2008, saranno a Roma mercoledì assieme ad altre quattro promesse del calcio sardo. «Fa molto piacere – ammette Gianfranco Matteoli –. Oltre a loro abbiamo anche altri ragazzi che meriterebbero di essere presi in considerazione, ma siamo contenti così. Da anni lavoriamo nell’Oristanese e ci togliamo le nostre piccole soddisfazioni». Dal 2016 il Centro sportivo Simba, è uno dei centri di formazione ufficiali dell’Inter per la crescita di giovani calciatori. «Alcuni ragazzi vanno a giocare nelle squadre di Eccellenza, qualcuno è approdato fra i professionisti e qualche altro potrebbe farlo presto – prosegue l’ex capitano rossoblù –. A noi fa piacere ed è questo il nostro obiettivo, al di là dei risultati che possiamo fare nei campionati giovanili, che non sono la cosa fondamentale».

Nel progetto formativo del Simba, associazione sportiva dilettantistica presieduta da Claudia Domenella, al centro c’è il ragazzo. «La cosa più importante è la crescita sotto tutti i punti di vista – sottolinea Gianfranco Matteoli –. Oltre all’aspetto calcistico, trasmettiamo un certo tipo di educazione, curiamo la formazione a 360 gradi e diamo grande importanza al comportamento». Sui due convocati, assicura: «Zucca è un difensore, ha forza fisica, può giocare da centrale e da esterno basso. Ci mette sempre grande applicazione e grande serietà. È il capitano e gode di grande considerazione anche dai suoi compagni. Usai deve crescere fisicamente, ma tecnicamente è un giocatore di grande prospettiva, perché ha qualità fuori dal comune. Dal punto di vista tecnico, della tipologia del giocatore e dell'intelligenza calcistica è un prospetto molto interessante».

Per entrambi il futuro potrebbe essere in rossoblù: «Hanno fatto un provino col Cagliari, che continua a monitorare i loro progressi. Per loro sono grandi soddisfazioni, sono due ragazzi a modo e si meritano questi traguardi». Non nasconde la soddisfazione anche l’allenatore Antonio Bianchina: «Li alleno già dall’anno scorso, hanno fatto tutta la trafila con noi e si meritano la chiamata. Qui sono passati Barella, Pinna, Carboni e Deiola, per cui non è una sorpresa, ma ci ripaga del lavoro». Anche per altri potrebbero aprirsi prospettive importanti. «Fra i 2008 c’è Cristian Frau, difensore nel mirino dell’Inter, che è già stato una settimana a Milano – svela Matteoli –. Ha buone possibilità di approdare in nerazzurro e, anche se non è stato convocato nella Rappresentativa, lo ritengo il più pronto dei tre».

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative